//
stai leggendo...
Volumi

Miserie e grandezze della medicina

Titolo: Miserie e grandezze della medicina – Storie, fantasie, realtà
Autori: Maurizio Pandolfi, Rosario Brancato
Anno: 1999
N. Pagine: 184
Formato: cm 17 x 24

Presentazione
Abbiamo avuto il privilegio, perché di privilegio si tratta, di vivere un periodo esaltante della storia della medicina, assistendo a una profonda trasformazione della stessa.
Si dice che la rivoluzione della medicina sia iniziata i primi decenni di questo secolo, con il passaggio da una concezione semifilosofica e fatalistica a scienza vera; anzi, la scienza più benefica che esista.
Qualcuno pensa che nessun’altra conquista dell’umanità sia stata, forse, così benefica e rapida.
Si è sempre più rafforzato il carattere di scientificità della medicina, che vuol dire applicazione rigorosa della ricerca scientifica alle discipline biomediche; è qui la base di tutte le nostre attuali conoscenze. E’, infatti, grazie alla ricerca medica rigorosamente condotta che oggi possiamo conoscere le cause di gran parte delle malattie e la loro evoluzione, affidarci a una specifica tecnica diagnostica, seguire un tipo di trattamento rispetto a un altro.
Senza un severo scrupolo scientifico, senza l’appoggio dei dati sperimentali, non si può arrivare a comprendere i fenomeni biologici.
Forse l’apporto dell’impronta scientifica si apprezza ancor meglio ricordando storie, curiosità, eventi del passato che hanno caratterizzato il travagliato percorso della medicina, ma anche episodi avvenuti in tempi molto più recenti, così ricchi d’illusioni, fortunate coincidenze e anche tristi storie d’inganni.
Quante ricerche, studi, sperimentazioni presentate con risultati che sembravano stupefacenti, si sono poi rivelati fallaci! Si sono anche avute presunte scoperte poi goffamente svanite.
Grandi scoperte e piccole miserie: anche di queste cose è fatta la storia della medicina.
Ma non è finita: dopo l’avvento della medicina scientifica, intesa come severa applicazione dei dati sperimentali nella valutazione delle malattie, l’evoluzione più straordinaria di questi ultimi anni è costituita dall’attenzione rivolta allo studio del particolare, delle molecole, con il loro contenuto geni-co, e che ha dato inizio a quella che può essere definita l’era della medicina
biomolecolare.
E già s’intravedono straordinarie possibilità future.
La domanda che tutti ci travaglia, cela ancora una volta un’ingenua illusione. La domanda è questa: quando la ricerca biomolecolare avrà chiarito completamente tutti i fenomeni biologici nella loro globalità, avremo raggiunto la possibilità di sconfiggere finalmente tutte le malattie? Chissà; ma la domanda, ben lo sappiamo, è ingenua.
La storia della ricerca scientifica è fatta di riscontro con i fatti, procedimenti per invalidare le teorie correnti, affacciarsi di nuove teorie, ulteriore riscontro con i fatti. E, come dice un filosofo che ha improntato di sé tanta parte della discussione metodologica degli ultimi sessanta anni, è – purtroppo per noi – una ricerca senza fine.
E’ importante che due uomini di scienza e di lunga e gloriosa appartenenza alla professione medica come Maurizio Pandolfi e Rosario Brancato, abbiano scritto questo libro con fede e passione. Fede nella scienza in cui hanno sempre creduto; passione per tutto quello che c’è ancora da fare e che vogliono ancora fare. Ma, e forse più che altro, lo hanno scritto con un forte sentire per tutto quello che la medicina deve sempre essere: un modo per partecipare al dolore degli altri.
Ne è uscito fuori un libro sempre godibile, tanto è pieno di curiosità ed anche d’aneddoti: un libro per tutti; anche per me che, della storia della medicina, so così poco da rasentare l’ignoranza.
Grazie, cari amici, e auguri.

Piero Barucci

Informazioni su I.N.C.

Marketing e Comunicazione in campo Medico-Scientifico

Discussione

Non c'è ancora nessun commento.

Lascia un commento

Inserisci i tuoi dati qui sotto o clicca su un'icona per effettuare l'accesso:

Logo WordPress.com

Stai commentando usando il tuo account WordPress.com. Chiudi sessione / Modifica )

Foto Twitter

Stai commentando usando il tuo account Twitter. Chiudi sessione / Modifica )

Foto di Facebook

Stai commentando usando il tuo account Facebook. Chiudi sessione / Modifica )

Google+ photo

Stai commentando usando il tuo account Google+. Chiudi sessione / Modifica )

Connessione a %s...

Pubblicazioni

Inserisci il tuo indirizzo e-mail per iscriverti a questo blog e ricevere notifiche di nuovi messaggi per e-mail.

Segui assieme ad altri 14 follower

%d blogger cliccano Mi Piace per questo: